Blog: http://BlablablaaMentelibera.ilcannocchiale.it

Sull'eterno ritorno - il partito dei "tecnici"

Approposito di presunto o vero partito dei tecnici e di elites prive di etica che cercano sempre una novità, ma con le medisime convinzioni e sono portanti dei medesi vizi. Proprio oggi un amica ha postato questo, e come sempre le parole di PPP sono la miglior cornice per descrivere il presente:
"... Ma l’Italia è un paese circolare, gattopardesco, in cui tutto cambia per restare com’è. In cui tutto scorre per non passare davvero. Se l’Italia avesse cura della sua storia, della sua memoria, si accorgerebbe che i regimi non nascono dal nulla, sono il portato di veleni antichi, di metastasi invincibili, imparerebbe che questo Paese è speciale nel vivere alla grande, ma con le pezze al culo, che i suoi vizi sono ciclici, si ripetono incarnati da uomini diversi con lo stesso cinismo, la medesima indifferenza per l’etica, con l’identica allergia alla coerenza, a una tensione morale."

Pier Paolo Pasolini, Scritti corsari, 1975

Pubblicato il 3/10/2012 alle 20.38 nella rubrica Ex Libris.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web