Blog: http://BlablablaaMentelibera.ilcannocchiale.it

Appunti per migliorare se stessi e l'Italia

L'Italia è priva di governo: Non abbiamo una politica industriale e le aziende fanno quello che le pare: licenziano, sfruttano ma non rinnovano nè investono. Gli italiani perdono il lavoro e hanno gli stipendi più bassi.. Nessuno parla del lavoro! E' questo il tema fondammentale, non le escort o i problemi giudiziari del Presidente.

La destra è al potere da 20 anni. NON HA RISOLTO NEANCHE UN PROBLEMA DELL'ITALIA. Ma non è stata neppure in grado di proporre delle politiche tipiche della destra: non ha liberalizzato l'economia, non ha reso il paese più competitivo e neanche più innovativo. NON HA FATTO LE RIFORME CHE SERVONO: le vere riforme non sono sulla giustizia: i probelmi non vengono affrontati ma aggirati e così si aggravano sempre di più.
Tutto nella politica italiana è questione di opposti schieramenti che più che schieramenti sembrano delle tifoseria di aclcio, dove ogni dissidenza o critica interna (vedi Fini) è vista come  se fosse un tentativo di tradimento. Quando (e se) gli Italiani si accorgeranno di essere stati gabbati per anni si rivolteranno.


Gli italiani continuano con il loro innato qualunquismo alla Grillo, che invece che risolvere i problemi fa spesso delle critiche senza proposte vuote e piuttosto scontate: continuano a pensare che i politici sono tuitti uguali e tutti ladri: FACENDO COSI FAVORISCONO SOLO I POLITICI LADRI MENTRE UCCIDONO LE BUONE INTENZIONI DI QUEI POCHI POLITICI CHE FANNO POLITICA PERCHE' CREDONO ANCORA NELL'INTERESSE GENERALE.
Destra e sinistra sono spesso delle tifoserie invece che essere degli insiemi coerenti di poliche e visioni alternative del mondo:
Così gli italini finiscono per essere o dei tifosi, incapaci di capire le ragioni dell'avversario e incapaci di fare discussioni serie, o dei qulunquisti che si rifugiano in luoghi comuni che lasciano il tempo che trovano (politici mangiasoldi e tutti corrotti, giustizia inefficiente, ospedali sporchi.. bla bla bla).

I risultati di questa sbagliata mentalità sono sotto gli occhi di tutti: i problemi non vengono affrontati con lo spirito di chi vuole curarli ma vengono usati come armi da scagliare contro all'avversario.
In questo modo la politica italiana è diventata un vero teatrino, dove chi più grida più prende voti:
Ecco spiegato perché la maggioranza degli italiani vota Berlusconi: avendo il possesso dei mezzi di infomazione le sue grida si odono di più rispetto alle grida degli avversari.
Ma una politica che ha smarrito se stessa e che non capisce più il suo ruolo di guida della società, rende giorno dopo giorno la società sempre più priva di punti di riferimento.
I problemi crescono sempre più e gli italiani gridano.
Credo che ci voglia un cambiamento di mentalità e un po di sano pragmatismo inglese!

Pubblicato il 20/12/2009 alle 15.2 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web