.
Annunci online

BlablablaaMentelibera il blog di Paolo P.
Liberazione o qualcosa simile
post pubblicato in Notizie, il 24 aprile 2013
Domani è il 25 aprile e si festeggia la fine della dittatura Fascista e la Resistenza Partigiana.

Partigiani e repubblichini/fascisti non furono la stesa cosa.

Se avessero vinto i reduci di Salò ora saremmo diventati una colonia di Hitler.
Avendo vinto i partigiani, siamo una democrazia, ma sopratutto siamo nati liberi.

Grazie partigiani.


Ps: se non ti senti libero, o se non ti senti di vivere in una democrazia, sappi che questo è dovuto al fatto che dalle prime elezioni libere fino ad oggi la maggioranza di italiani ha scelto di essere governata da forze e da schieramenti che per la maggior parte non riconoscono la guerra partigiana e soprattutto i valori della Resistenza.
Perciò, alzati e protesta.
Sopratutto protesta sul lavoro, a scuola, a casa, non in piazza. Che 1 ora di manifestazione la sanno fare tutti, ma cambiare le cose un po tutti i giorni è più difficile.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. italia resistenza liberazione 25 aprile libertà

permalink | inviato da Pa.P il 24/4/2013 alle 16:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Del senno di poi
post pubblicato in Notizie, il 21 aprile 2013
A coloro che invocano "il volere del popolo sovrano" tradito dall'inciucio, ricordo che anche chi vota Pdl è popolo italiano allo stesso modo di noi. A chi mette la croce addosso al Pd, ricordo che a sinistra c'era anche un altra scelta, fuori da queste coalizioni, ma non l'avete votata. E per chi s'esalta della coerenza grillina, ricordo che avevano il Potere di mettere a un angolo Berlusca, e invece hanno preferito fare la guerra al Pd. Ecco, il brillante risultato.
Buon inciucio a tutti.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Pd M5S Pdl politica partiti Italia inciucio

permalink | inviato da Pa.P il 21/4/2013 alle 10:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Vento di impunità
post pubblicato in diario, il 20 aprile 2013
Cambiamento sì, ma per gli altri. Che noi andiamo già benissimo così. Non è vero, carissimi signori del Palazzo?

Beh vi dirò, orgoglioso di aver votato Ingroia, e non sta manica qua.

Ogni commento pare futile di fronte a questo sfacelo e a questa desolazione, che si può chiamare in tanti modi, inciucio, grandi intese, casta, come vi pare. Resta solo un senso di mortificazione.



La maggioranza sta
come una malattia,
come una sfortuna,
come un'anestesia,
come un'abitudine.

(F. De Andrè)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Colle politica partiti Italia inciucio

permalink | inviato da Pa.P il 20/4/2013 alle 17:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
A mia Futura Memoria
post pubblicato in diario, il 18 aprile 2013

MAI PIU', stringere legami affettivi di qualsivoglia natura con persone che hanno avuto o hanno  problemi con la loro propria famiglia d'origine. Mai più, ho già dato. Due volte.

 Mai più.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. io società famiglia

permalink | inviato da Pa.P il 18/4/2013 alle 20:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Asilo formato Camere
post pubblicato in diario, il 18 aprile 2013
Partiamo con le cose positive, oggi sono stato al lago e quindi sono indistruttibile, nonostante la mail della ex, e nonostante la pietosa scenetta di oggi che per l'ennesima volta i parlamentari c'hanno rifilato.
Poi, le cose buone sono che probabilmente le larghe intese cioè l'inciucio pare scongiurato - per ora e che Rodotà ha preso più voti che la somma di Sel e M5S. Bene, benissimo. Fa sperare.

Scanzi ha scritto: "Mi affascina molto il tenore dell'analisi politica del Pd su Rodotà. Ovvero: "Rodotà è bravo, è nostro, sarebbe bello. Però lo ha proposto Grillo. Quindi niente". Neanche all'asilo una roba così."
Si, diciamo che è lo specchio riflesso di "non possiamo votare la fiducia a Bersani perché siete brutti e cattivi e noi siamo migliori di voi".

Si, proprio ragionamenti da asilo. Per fortuna non ho votato nessuno di questi asilotti.
Sfoglia marzo   <<  1 | 2  >>   maggio