.
Annunci online

BlablablaaMentelibera il blog di Paolo P.
Sgomberare iI porto dei disonesti
post pubblicato in diario, il 23 gennaio 2013
Sono contrario ai centri sociali, tutti indistintamente, da quando i membri di un centro sociale oggi sgomberato a Bologna iniziarono a danneggiare la mia attività movimentista e a mettere i bastoni tra le ruote.
Ho le prove, perciò poche chiacchiere. Bene hanno fatto a sgomberarli, e possibilmente spero abbiano usato la forza.

E la sinistra e i sinistri che gridano tanto al lupo al lupo sui centri sociali dico da questo mio piccolo spazio di libertà: pensate alle famiglie, ai giovani e ai lavoratori e smettetela di prendere le parti di questa massa di figliocci sfigati della borghesia italiana col culo parato e senza nessuna idea in testa!

Se io per anni non avessi pagato l'affitto, dopo un mese avrei perso casa e dormito su una panchina. A lor signori hanno permesso di occupare uno spazio non loro senza pagare l'affitto - nonostante le migliaia di euro che i filgi della rivoluzione facevano ogni mese con le birre a 4 € l'una - per anni. Ora finalmente li hanno sgomberati.
Ovviamente occuperanno da un altra parte. Perché l'Italia è così: IL PORTO DEI DISONESTI.

Poi, magari per converso capita che a un piccolo spacciatore spacchino la colonna vertebrale in carcere a suon di mazzate. Evidentemente Cucchi, il poveretto di turno, aveva molti meno amici politici dei suddetti occupatori.

Non cambieremo mai finché buona parte della gente che sta sempre dalla parte di chi infrange la legge e per giunta per tornacconto personale!



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. centro sociale bologna italia legge eversione

permalink | inviato da Pa.P il 23/1/2013 alle 13:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia dicembre        febbraio