.
Annunci online

BlablablaaMentelibera il blog di Paolo P.
Bisogna andarsene via, è l'unica soluzione
post pubblicato in diario, il 12 marzo 2014
Giornate nerissime. Non va bene nulla. Dopo mesi di impegno, competenza dimostrata, capacità e produttività niente... di nuovo sulla strada.
Come mi dovrei sentire?
Resiterò ancora pochi mesi, poi me ne andrò possibilmente per non tornare. Ovunque è meglio che qui.

Che paese di merde infami.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. io lavoro occupazione impresa Italia

permalink | inviato da Pa.P il 12/3/2014 alle 11:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Giorni lavorativi, ma non ufficiali
post pubblicato in diario, il 19 novembre 2013
Giorni che non ti lascian altro tempo che , dei quali però niente resterà in termini di .
Poco anche in tasca, se è per questo.

Quindi tornato a casa a una certa, è inevitabile pensare, ma chi cazzo me lo fa fare? E la buona tiritera buonista e traquillizzante "queste fatiche un giorno ti saranno utili" pare sempre meno giustificata dall'esperienza passata. Chi non ti conosce non riesce a valutare né dal Cv né dalla tua persona quanto in questi giorni ti sei sbattuto, avendo per giunta poco in cambio.

Pare sempre poi che sono stato a divertirmi fino ai trentanni.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. italia diritti lavoro precarietà io sfruttamento impresa

permalink | inviato da Pa.P il 19/11/2013 alle 17:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
PRENDITORI
post pubblicato in Notizie, il 26 ottobre 2013
Nolan Bushnell: Qui da voi, e in Europa in generale, tutto quello che ho fatto non sarebbe stato possibile. Ci sono troppe garanzie nei confronti dei lavoratori, come pensate che qualcuno abbia il coraggio di investire?

Questi non sono imprenditori, sono PRENDITORI. Come lo fu il tanto osannato Jobs, e come sono tutti quelli che puntano a produrre riducendo i costi del lavoro. Imprenditori furono persone come Adriano Olivetti, che le troppe garanzie ai lavoratori voleva aumentarle, e riuscì anche a progettare il primo personal computer, in Italia.

Che poi, se mi dicono che per innovare bisogna sfruttare, la mia risposta è semplice: della vostra "innovazione" possiamo farne anche a meno. Tenetevi Iphone, che io mi tengo i miei diritti.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sfruttamento lavoro impresa Europa Italia diritti

permalink | inviato da Pa.P il 26/10/2013 alle 10:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia febbraio        aprile