.
Annunci online

BlablablaaMentelibera il blog di Paolo P.
Paura strumento di controllo e persuasione
post pubblicato in Notizie, il 29 settembre 2017
Se ci pensate l'esasperazione di messaggi propagandistici razzisti o populisti/demagogici contro gruppi di persone a cui siamo sempre più esposti altro non sono che un autopromozione per ottenere un posto da politico, una poltrona. Stessa cosa si può dire di chi cerca di atterrire il prossimo facendogli credere che il pericolo - stupro, rapita, botte - è vicino, tangibile, ripetuto e pericoloso, vi sta dicendo: "scegliete la mia visione delle cose, credete a me, sceglietemi e io porrò un rimedio alla violenza". Gli agitatori ci sono sempre stati, ma evidentemente oggi ce ne sono di più, perché c'è molta disoccupazione e parallela fame di poltrone. Inoltre si insiste sulla violenza carnale.
Come se "una volta", in un passato indefinito, bucolico irreale, la violenza non ci fosse. Poi i soggetti della violenza,di solito sono solo gli uomini, ancora meglio se immigrati. Ovviamente non è affatto così. Il passato era assai più violento di oggi e questo è un dato di fatto. Il male ci sarà sempre perché fa parte della natura umana (umana non solo maschile): ma la verità è che l'umanità è cresciuta molto anche rispetto a una e cinquantina e di anni fa. Lo dimostrano i dati sugli omicidi sempre calanti, per esempio. Cambiare le proprie abitudini a causa della paura, è la vittoria della percezione sbagliata che ci viene indotta ed è la cosa più sbagliata che possiamo fare, perché riduciamo la nostra libertà in nome di una sicurezza cercata / voluta/ anelata che non ha alcuna motivazione reale. La percezione di insicurezza risponde solo a una necessità che ci è stata imposta dal continuo martellamento, per renderci più insicuri e perciò più bisognosi di protezione, di sicurezza e quindi disponibili a spendere per ottenerla.
La paura è un meccanismo di marketing e/o di propaganda.
Trovo che il "ministro della paura " sia una delle migliori satire del presente.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. paura politica violenza cronaca

permalink | inviato da Pa.P il 29/9/2017 alle 9:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia febbraio