.
Annunci online

BlablablaaMentelibera il blog di Paolo P.
Letta power! (mai avrei pensato di scrivere robe del genere)
post pubblicato in Notizie, il 29 settembre 2013
Mai apprezzato tanto un presidente del consiglio come Letta stasera da Fazio, dai tempi di Prodi.

Uno moderato come Letta io non lo avrei mai votato, ma devo ammettere che probabilmente è il migliore su piazza al momento e al netto del momento in cui ha tentato di fare un po di propaganda al suo governo per le cose fatte, m'è piaciuto perché ha detto sinceramente un paio di questioni, attaccando frontalmente anche il Berlusca, che sta lavorando per farlo cadere:

- L'Italia dev'essere governata. Ora. Non fra qualche mese, quando avremo fatto fantomatiche e masochiste nuove elezioni anticipate. Letta lo spiega affermando una piccola grande verità: " con il porcellum si ritornerebbe alle grandi intese anche votando oggi, nessuno ha la maggioranza nel paese per governare". (ringraziamo quei milioni di idioti che ancora votano B.)

- La legge elettorale si può cambiare con una maggioranza, ma una maggioranza su questo tema non c'è. Al Pd a detta di Letta, piace il Mattarellum, al Pdl piace il cesarismo (ops) e al M5S piace fare cagnara inutile (ops2)

- Il governo delle oscene intese è stato fatto perché il Pd è stato umiliato per 2 mesi da quei geni politici del M5S, che lo hanno costretto e gettato nelle braccia del Pdl, Letta lo spiega chiaro e tondo: "mi ricordo bene di quei due mesi in cui il Pd (Bersani) ha tentato di formare un governo. Mi ricordo dell'incontro videofilmato con la webcam". Giusto così aggiungo io: caro M5S, hai umiliato Bersani e quindi il Pd, la tua punizione è stata una irrillevanza politica prolungata, che ti meriti, e un governo delle oscene intese che io non merito

- L'aumento Iva, proprio come l'Imu l'ha messe Tremonti, cioè il governo Berlusconi. Monti ha posticipato l'aumento Iva - che è giù legge dello Stato - da almeno 3 anni, al 2013, che doveva scattare già nel 2012. E' già legge perché si è stimato e promesso all'europa di ridurre il deficit di almeno un punto percentuale nei prossimi 4 anni, quindi a saldi di bilancio decrescenti (crisi) servono nuove tasse. Punto e a capo.

Niente male per Enrichetto Letta. Ciao ciao all'intesa coi berlusconiani di ferro. Pare però che ci siano altri berlusconiani di ferro pronti a mollare Silvio prima che sia troppo tardi, e sono Quagliariello e Lupi, guarda caso sono tra i pochi che hanno qualche chance di riciclarsi dopo la fine del Berlusca, che è prossima.
-
Sfoglia agosto        ottobre