.

BlablablaaMentelibera il blog di Paolo P.
Chi c'è dietro a Beppe Grillo?
post pubblicato in diario, il 29 aprile 2011

Questa è l'intervista che ho fatto al giornalista e documentarista Pietro Orsatti ci da una visione di insieme della struttura di gestione dei siti di Beppe Grillo e di come le sue idee politiche e le sue rivendicazioni civiche abbiano subito un deciso "cambio di rotta" dopo l'entrata di questa società di gestione: la Casaleggio Associati. Casaleggio plasma le politiche di Beppe Grillo, e ci sono molte prove in tal senso. Ma Beppe è l'ispiratore delle politiche del Movimento cinque stelle. L'intervista spiega come dietro all'impegno politico del noto comico ci sia ben altro che l'indignazione contro la mala politica dei partiti tradizionali.
All'interno di Casaleggio ci sono esponenti dell'Aspen Institute, molti sono anche ex Telecom. L'Aspen è un centro di potere, un think tank conservatore di origine Usa, in quello italiano ci stanno tutti, sinistra e destra, guardare per credere la sua composizione: http://www.aspeninstitute.it/istituto/comunita-aspen/comitato-esecutivo

L'Aspen è uno di quei salotti buoni, che hanno plasmato lo spostamento verso il neo liberismo economico di tutta la politica italiana degli ultimi 30 anni. L'Aspen Institute è tink tank conservatore americano. I think tank sono accolite di personaggi influenti: studiosi, politici, professionisti affermati, giornalisti; che hanno il ruolo di eleborare le nuove strategie politiche e anche le nuove ideologie: http://it.wikipedia.org/wiki/Aspen 

Beppe Grillo non è il Movimento Cinque stelle, questo sia chiaro. (Mov 5 stelle che "movimento" non è in quanto presentando delle liste e dei candidati e concorrendo all'elezione delle cariche monocratiche è a tutti gli effetti un partito e non un "movimento" - come il nostro). Tuttavia questa intervista da degli spunti di riflessione: Grillo è influenzato da Casaleggio associati e non si può mettere in discussione il fatto che Grillo orienti o sia da spunto alle politiche e alle idee che muovono il "movimento Cinque stelle". Il video aziendale di Casaleggio "Gaia" che prevede nel 2045 un mondo controllato da internet dove la politica sarà morta. Ascoltate l'intervista e lascio a voi il giudizio: come può Grillo presentarsi come difensore e portatore delle istanze della gente contro "i poteri forti" e la politica se poi è egli stesso profondamente influenzato da persone che fanno parte dell'Aspen Institute? Chi c'è dietro a Beppe Grillo? Intervista a Pietro Orsatti by Paolo Perini

Sfoglia marzo        maggio